Aemiliana


Storie e racconti della nostra pianura

Lo scenario delle storie che proponiamo è quella striscia di terra che sta fra il Grande Fiume e l’Appennino, la fetta della pianura di Po che va da Parma alle foci, perché, come dice Guareschi, il Po comincia a Piacenza: l’acqua è un elemento che ha da stare in piano e solo lì dimostra la sua grandezza e la sua dignità… le cascate sono fenomeni da baraccone…

Le letture proposte in questo spettacolo vengono dalla penna di grandi scrittori della nostra terra: da Giuseppe Pederiali a Stefano Benni, da Giovannino Guareschi fino ai più recenti racconti di Patrizio Bianchi.

Storie di terra, di pianura, di lavoro, popolate di personaggi fantastici, che condensano al loro interno l’aspetto tragico come quello comico, perché nella nostra Emilia la fatica e il dolore sono inscindibili dalla gioia di vivere e dallo sguardo ironico che immancabilmente ritroviamo nei nostri autori
Storie che raccontandoci come eravamo e come sogniamo di essere, ci spiegano quel che siamo oggi.

Lettura animata per alunni della Scuola Secondaria di I° Grado.

Durata:

un'ora circa

youtube