Raccontami una storia e dopo un’altra ancora…

…per condividere il piacere di narrare

Narrare, inventare, leggere storie è un modo per condividere grandi e piccoli insieme, un po’ di quel mondo immaginario e strabiliante che vive nella testa e nel cuore degli uni e degli altri. Che fatica però lasciare gli ormeggi, poterci un po’ raccontare, lasciare fluire liberamente la voce, occupare lo spazio muovendo il corpo per comunicare agli altri il piacere di narrare una storia.

Con l’esperta regia di Claudio Cavalli, Teresa Fregola, insieme ad un gruppo di genitori ferraresi, ha iniziato nove anni fa un impegnativo percorso di formazione sull’arte di narrare fino a dar vita alla bella esperienza dei “Genitori Raccontastorie”, un gruppo di volontari unito dalla passione per la narrazione e capace ormai di calcare le scene di Centri per le Famiglie, teatri, biblioteche e scuole di molte città.

A seguito della bella esperienza vissuta nel gruppo dei “Genitori Raccontastorie”, nella compagnia teatrale BrifBrufBraf prima, e attualmente nella Piccola Compagnia dell’Airone/MUSICARIBELLE, ha avuto il piacere di condividere tale esperienza con altri genitori e insegnanti che hanno chiesto di “capire” cosa di profondo nasconde il Narrare ai bambini, dando vita a diversi Corsi e Laboratori per adulti.

OBIETTIVO del Laboratorio è consentire agli altri di condividere l’entusiasmo e la competenza maturata, mettendo in pratica, insieme ai nuovi appassionati, le principali tecniche narrative e il piacere di raccontare storie ai bambini.

L’esperienza sarà articolata in 4 incontri di circa 3 ore ciascuno per un gruppo di 18/20 partecipanti circa.

Durante le attività verrà sempre sottolineato che ognuno di noi è Narratore, e che insieme cercheremo di capire che narratore siamo….

Primo incontro:

  • educazione all’ascolto partecipato attraverso giochi vocali , cori, ecc..

  • utilizzo del corpo nello spazio, da fermi e in movimento

  • visione di libri per bambini, loro utilizzo e approfondimento del perché leggere ai bambini

  • lettura a voce alta, tecniche di coinvolgimento

Secondo incontro:

  • riscaldamento vocale

  • utilizzo del corpo e della voce , da fermi e in movimento

  • tecniche di lettura a voce alta

  • perché raccontare storie ai bambini

  • narrazione di fiabe classiche

Terzo incontro:

  • riscaldamento della voce e del corpo

  • cercare nuovi modi per usare la voce e il corpo (ad es : il gioco dei colori, la macchina infernale)

  • le caratteristiche del Narrare: visibilità, sinteticità, precisione, velocità, ritmo, molteplicità di livelli, leggerezza.

  • narrazione del ricordo

Quarto incontro:

  • riscaldamento della voce e del corpo

  • costruzione di semplici andature

  • costruzione di fiabe a piccoli gruppi attraverso l’utilizzo di tecniche specifiche ( ad es. Il Binomio Fantastico )

  • narrazione a piccoli gruppi delle fiabe inventate utilizzando le tecniche esaminate durante tutto il laboratorio.

L’organizzazione delle attività prevede:

  • giochi individuali,

  • giochi a coppie,

  • giochi a piccoli gruppi,

  • giochi tutti insieme,

  • invenzione di storie,

  • rielaborazione di storie.

Tutto questo per approfondire la conoscenza della nostra voce, del nostro corpo, di quello che ci piace o che non ci piace raccontare, come vorremmo narrarlo e come invece possiamo realmente raccontarlo, senza mai dimenticare che “Le storie sono doni d’amore”.

L’organizzazione del Corso non prevede l’acquisto di nessun materiale; è necessaria una sala dove sia possibile per i partecipanti camminare liberamente durante alcuni giochi e dove sia possibile sistemare una ventina di sedie.

E’ consigliato alla fine delle attività di Laboratorio organizzare una Festa/Narrazione, che vedrà coinvolti i “nuovi narratori” nel leggere e raccontare il materiale elaborato durante l’attività stessa; questo quinto incontro servirà per preparare la regia dello spettacolo.

Laboratorio per Insegnanti, Genitori ed Educatori.

L’organizzazione del Corso non prevede l’acquisto di nessun materiale.

È necessaria una sala dove sia possibile per un gruppo di 18/20 partecipanti circa camminare liberamente durante alcuni giochi e dove sia possibile sistemare una ventina di sedie.

Durata:

4 incontri di circa 3 ore ciascuno

youtube